Sgravio contributivo triennale legge di stabilità 2015

Sgravio contributivo triennale legge di stabilità 2015 Per fruire dello sgravio contributivo triennale previsto dalla Legge di Stabilità 2015 sarà necessario il rilascio del documento unico di regolarità contributiva (DURC). Questo uno degli importanti chiarimenti forniti dall’INPS nell’attesa circolare che spiega come ottenere l’esonero contributivo per le nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo […]

More Info

Lettera di intento esportatori abituali – registro Vies

LETTERA DI INTENTO ESPORTATORI ABITUALI Con la presente si fa presente che gli operatori economici che effettuano operazioni con l’estero possono acquistare beni o servizi senza pagamento dell’IVA nei limiti del plafond da essi stessi generato. I soggetti che intendono beneficiare di tale regime devono far pervenire ai loro fornitori una dichiarazione di intento che […]

More Info

Comunicazione operazioni black list

Comunicazione operazioni black list: il limite di 10.000 euro è annuale Il decreto Semplificazioni fiscali ha modificato la periodicità della comunicazione delle operazioni poste in essere da e verso Paesi black list, ora esclusivamente annuale, e il limite che fa scattare l’obbligo, ora pari a 10.000 euro, considerando tutte le operazioni nell’anno di riferimento. Con […]

More Info

Reverse charge esteso agli impianti degli edifici

Riparazioni e manutenzioni ricadono nell’inversione Il reverse charge scatta sia per l’installazione di impianti su edifici sia per le manutenzioni e riparazioni di questi impianti. Secondo le Entrate, l’inversione contabile si applica all’attività d’impiantistica individuata nella circolare 14/E/2015 e, di fatto, a impianti, apparecchi o congegni fissi, che formano parte integrante di un edificio. Mentre […]

More Info

E-bonus per gli esercizi ricettivi

Credito d’imposta del 30% sui costi sostenuti per lo sviluppo dei servizi web Il ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo detta le regole per la fruizione del bonus fiscale destinato agli esercizi ricettivi, agenzie di viaggi e tour operato per i servizi web. Le linee guida Con decreto 12 febbraio 2015 […]

More Info

Jobs Act: novità per il part time

Il decreto di riordino dei contratti di lavoro attuativo del Jobs Act, approvato dal Consiglio dei Ministri del 20 febbraio, modifica la disciplina del part-time. La riforma ha introdotto un limite allo svolgimento del lavoro supplementare nonché la possibilità per le parti di concordare clausole flessibili ed elastiche nel caso di mancata previsione di una […]

More Info

Legge di Stabilità 2015, le novità in materia di lavoro

Bonus 80 euro: norme di stabilizzazione del bonus (commi 12-15) Si prevede l’intervento sul comma 1-bis dell’articolo 13 del D.P.R. n. 917/86 con l’obiettivo di stabilizzare le norme, aventi carattere di transitorietà, sul “Bonus 80 euro”. Pertanto, la norma, a regime, risulta cosi’ formulata: qualora l’imposta lorda determinata sui redditi di cui agli articoli 49 […]

More Info

Legge di Stabilità 2015: le novità per fisco e impresa

Stabilizzazione bonus 80 euro (commi 12-13) Viene stabilizzato il bonus introdotto dal D.L. n. 66/2014. Pertanto, dal 2015, si conferma il credito rapportato al periodo di lavoro nell’anno che non concorre alla formazione del reddito di importo pari a: 960 euro, se il reddito complessivo non è superiore a 24.000 euro; 960 euro, se il […]

More Info

Legge di Stabilità 2015: reverse charge anche nella grande distribuzione

Legge di Stabilità 2015: reverse charge anche nella grande distribuzione La legge di stabilità 2015 estende il regime dell’inversione contabile al settore della grande distribuzione: ipermercati, supermercati e discount alimentari. L’applicazione del reverse charge alla grande distribuzione resta subordinata all’autorizzazione UE; le misure sul reverse charge riguardanti i settori dell’edilizia specializzata, pulizie, energia e gas […]

More Info

Semplificazioni fiscali, responsabilità solidale e violazioni ante riforma

Semplificazioni fiscali, responsabilità solidale e violazioni ante riforma Dal 13 dicembre 2014 il decreto sulle semplificazioni fiscali abroga la responsabilità solidale in materia di ritenute fiscali sulle retribuzioni negli appalti. Il decreto però nulla dice sull’esito di eventuali violazioni commesse nel periodo precedente la sua entrata in vigore. Se chiara è la posizione del committente, […]

More Info