articolo-fondo-di-garanzia-1024x597

Richiesta di garanzia

È disponibile il modulo per la richiesta di garanzia fino a 25.000 euro (vedi allegato), che il richiedente dovrà compilare e inviare per mail (anche non certificata) alla banca o al confidi al quale si rivolgerà per richiedere il finanziamento.

Il Mise e Mediocredito Centrale, gestore del Fondo di Garanzia, stanno lavorando insieme all’Associazione bancaria italiana e ai principali istituti di credito per rendere attivi e disponibili, in tempi brevi, tutti i sistemi informatici e la modulistica necessaria alla richiesta di garanzia per i beneficiari delle misure, che si prevedono numerosi.

Allo stesso tempo si sta lavorando per accelerare le istruttorie bancarie con l’obiettivo di ridurre a pochissimi giorni il tempo di attesa tra la richiesta di finanziamento e l’accredito delle somme richieste sul proprio conto corrente.

Come vedete, comunque non si tratta di una semplice richiesta, come era stato annunciato ma è necessario fornire alcuni dati ed autocertificarne altri, fra i dati richiesti vi è l’ammontare dei ricavi riferito all’ultimo esercizio, cioè 2019, risultanti dal bilancio depositato o dalla dichiarazione dei redditi. Entrambi gli adempimenti non sono ancora scaduti, il bilancio sarà depositato entro il 30 giugno e la dichiarazione dei redditi inviata entro Settembre, sembra sia possibile certificare questi dati.

 

SINTESI

Accesso al Fondo centrale di garanzia da parte dei soggetti danneggiati dal Covid-19 per finanziamenti fino a 25.000 €.

Soggetti ammessi: esercenti attività di impresa, lavoratori autonomi e liberi professionisti danneggiati la cui attività è danneggiata dal Covid-19.

Ammontare della garanzia:  100% dell’importo finanziato Costo garanzia Zero.

Caratteristiche del finanziamento:

  1. Durata max fino a 72 mesi con preammortamento di 24 mesi;
  2. Importo finanziabile: max 25% dei ricavi
  3. Importo massimo erogabile: 25.000 €

Tasso di interesse applicabile da parte della banca: pari ai costi di istruttoria e di gestione dell’operazione e, in ogni caso, non superiore al tasso Rendistato + 0.2%

Procedura di concessione della garanzia: automatica.

Posted in News Circolari e Pubblicazioni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>