Voucher, nuovi obblighi da sabato 08/10/2016.

Gli imprenditori (esclusi quelli agricoli) e i professionisti che utilizzano il lavoro accessorio, da sabato 08/10/2016 dovranno inviare almeno 60 minuti prima dell’inizio di ciascuna prestazione, un sms o un messaggio di posta elettronica all’Ispettorato nazionale del lavoro. Per chi non rispetta questo obbligo, si applicherà una sanzione amministrativa da 400,00 a 2.400,00 € moltiplicata […]

More Info

Lavoro accessorio: la stretta sui voucher

Confermata la stretta sui voucher: il Consiglio dei Ministri del 23 settembre scorso ha, infatti, approvato in via definitiva il decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive dei decreti legislativi 15 giugno 2015, n. 81 e 14 settembre 2015, numeri 148, 149, 150 e 151, ai sensi dell’articolo 1, comma 13, della legge 10 dicembre […]

More Info

Dipendenti informati su telecamere e tablet

Il nuovo articolo 4 dello Statuto dei lavoratori, riscritto da uno dei decreti del Jobs act (il decreto legislativo 151/2015 entrato in vigore il 24/09/2015), richiede alle aziende una attenta e meditata revisione della policy in materia di utilizzo degli strumenti informatici di lavoro e di controllo. La nuova normativa ha finalmente archiviato un meccanismo […]

More Info

Dichiarazione precompilata, spese sanitarie: trasmissione dei dati estesa

Ai fini dell’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata da parte dell’Agenzia delle Entrate, a partire dal 1° gennaio 2016 nuovi soggetti sono tenuti alla trasmissione dei dati riguardanti le spese sanitarie. Con D.M. 1° settembre 2016, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, il Ministero dell’Economia e delle finanze ha individuato gli ulteriori soggetti tenuti alla trasmissione al […]

More Info

Canone RAI, esonero: ultimi giorni per l’autocertificazione

Entro il 16 maggio è possibile autocertificare, all’Agenzia delle Entrate, di non possedere un televisore, al fine di evitare l’addebito del canone RAI 2016 a partire dalla bolletta dell’utenza elettrica di luglio. La scadenza è fissata al 23 maggio per gli esoneri concessi per effetto di convenzioni internazionali. In entrambi i casi, è necessario compilare […]

More Info

Modalità di comunicazione delle dimissioni volontarie e della risoluzione consensuale

Con la finalità di evitare il fenomeno delle c.d. “dimissioni in bianco” e rendere inefficaci le dimissioni e le risoluzioni consensuali presentate con modalità diverse da quelle previste dalle nuove disposizioni, il legislatore ha previsto, all’art. 26 D. Lgs. n. 151/2015, l’introduzione di una specifica e rigorosa procedura. A partire, pertanto, dalle dimissioni comunicate dal […]

More Info

Descrizione generica in fattura: detrazione a rischio

Il possesso di una fattura emessa regolarmente è presupposto necessario per l’esercizio del diritto alla detrazione nel caso in cui siano rese prestazioni di servizi a titolo oneroso. Sono queste le conclusioni dell’Avvocatura generale dello Stato della Corte di Giustizia UE depositata il 18 febbraio 2016, nel procedimento relativo alla causa C-516/2014, con riferimento al […]

More Info

Classificazione strutture ricettive alberghiere e complementari

Con riferimento a quanto in oggetto si fa presente che la Legge Regionale n. 11/2013 impone alcuni adempimenti per la qualificazione e/o riqualificazione per le strutture ricettive, come sotto riportate: Strutture ricettive alberghiere già classificate al 13 giugno 2014: riclassificazione da ottenersi entro il 13 giugno 2016 con domanda da presentare tramite SUAP alla Provincia […]

More Info

Obbligo di iscrizione all’albo gestori ambientali

Con la pubblicazione della circolare n. 437/2015 il Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali ha chiarito che tutte le imprese che intendono trasportare i rifiuti speciali prodotti dalla propria attività ai centri di raccolta devono essere iscritte all’Albo Gestori Ambientali. L’obbligo persiste anche se i rifiuti trasportati sono rifiuti assimilabili agli urbani. Non vi è quindi […]

More Info

Comunicazione Dimissioni e Risoluzione Consensuale: dal 13 Marzo 2016 il via alla nuova comunicazione telematica

Le nuove modalità di comunicazione delle dimissioni e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro, riportate nel decreto 15 dicembre 2015 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali entrano in vigore il 12 gennaio 2016 a seguito della pubblicazione del decreto, sulla Gazzetta Ufficiale n. 7 dell’11 gennaio 2015. Il modulo, il cui fac […]

More Info